Basta incidenti!

sindacoMARCO BORTOLAZZI Assessore alla Viabilità e trasporti, Nuove tecnologie, Protezione civile, Sicurezza del cittadino“Siamo  a  Pasqua e non possiamo più  tacere:  quattro  incidenti  in  due  giorni sulla nostra Statale.   Noi non possiamo metterci le mani con rotonde o aiuole di salvataggio per i pedoni nella corsia centrale e altri interventi per la messa in sicurezza dei nostri concittadini.”

 

Isi_CoppolaQuesto il tono della lettera inviata dal Sindaco Enrico Rinuncini e dall’Assessore alla viabilità Marco Bortolazzi all’Assessore Regionale all’Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione Marialuisa Coppola dopo i numerosi incidenti avvenuti in poco tempo che, con l’apertura della bella stagione, coinvolgono sempre più i mezzi a due ruote che percorrono il tratto statale.

La lettera prosegue con una forte richiesta alla  Regione di attuare quanto già deliberato nel 2012 dal Consiglio Regionale e precisamente: “Per quanto attiene alla variazione in materia di viabilità regionale, nel corso del 2009 ANAS S.p.A. ha provveduto all’apertura al traffico veicolare della Variante di Piove di Sacco, naturale prosecuzione del S.P. 40 “dei Vivai”, chiedendo alla Regione del Veneto la permuta tra la stessa S.P. 40 “dei Vivai” e la S.S. 516 “Piovese” nel tratto compreso tra la fine del centro abitato di Padova fino alla fine del centro abitato di Piove di Sacco, per una estesa complessiva pari a km 10+310″.

accident-151668_640

“Va precisato che tale strada non può essere declassata a viabilità comunale sia per la tipologia del traffico che vi scorre” proseguono i due amministratori “sia per la consistenza degli oneri necessari per la sua manutenzione” (e qui il riferimento è al ponte di ferro sul Bacchiglione che necessità di continui ed importanti interventi di manutenzione).

ip4Chiediamo con forza che sia dato corso a questa deliberazione regionale rispetto alla quale ANAS si è espressa favorevolmente. E’ ora di dire basta”!