Il Bene Comune.

All’inizio del Consiglio Comunale tenutosi ieri alle ore 20.00 presso la Sala Civica Unione Europea il Sindaco ha comunicato una ridistribuzione di alcune deleghe. In particolare ha ufficialmente affidato la delega per la Terza Età al consigliere Rosalba Moro, e nominato Assessore al Sociale Marta Burattin che continua a tenere inoltre le deleghe alle Politiche giovanili, alle Politiche di comunità e ai Gemellaggi.

Marta ha voluto rendere partecipe tutto il Consiglio Comunale di alcune considerazioni personali derivanti da questo suo nuovo incarico:

MARTA BURATTIN Assessore al Sociale alle Politiche di Comunità, per la Gioventù e Gemellaggi

MARTA BURATTIN Assessore al Sociale alle Politiche di Comunità, per la Gioventù e Gemellaggi

. . . .
Permettetemi innanzitutto qualche ringraziamento.
Un grazie agli amministratori che mi hanno preceduto, soprattutto ad Anna Carla il cui impegno e attenzione mi saranno sempre d’esempio.
Un grazie speciale alla squadra di Comunità Viva, ed in particolare al Sindaco, che mi ha confermato ancora la sua fiducia attraverso questa nuova responsabilità.
Ringrazio fin d’ora i tecnici con i quali, ne sono convinta, non mancherà una proficua collaborazione, funzionale al raggiungimento degli obiettivi che questa amministrazione si è posta.
Passando ora a quest’ultimi, intendo pormi al servizio dei nostri concittadini per capirne le esigenze e cercare di soddisfarle, compatibilmente con le risorse date e attivando nel possibile le energie già presenti nel nostro dinamico territorio: il tutto nella logica del raggiungimento del Bene Comune.
Auspico quindi la collaborazione di questo Consiglio, in quanto ritengo che più punti di vista siano sempre fonte di ricchezza.
Grazie