La dignità di una Comunità…

Una buona amministrazione si fa carico della comunità che governa in tutti i suoi aspetti, ad esempio con la manutenzione del patrimonio comunale e quindi dei cittadini, vedi: scuole, altri edifici di proprietà comunale, e dando dignità anche ai luoghi dove riposano “in pace” i defunti.

Questa amministrazione in continuità con e le precedenti ha stanziato e sta stanziando fondi per la manutenzione dei cimiteri. Se nelle giunte Gasparin e Calore in vari interventi si sono ampliati i tre cimiteri del territorio, con le amministrazioni successive: le due Rinuncini e quella in corso di Schiavon ci sono stati e ci saranno interventi di:

  • manutenzione e messa in sicurezza delle coperture,
  • esumazioni (disseppellimento da terra)
  • estumulazioni (disseppellimento da loculo)

il tutto per far fronte alle necessità che i numeri della nostra popolazione richiedono.

Cimitero Roncajette

In maggio 2009 l’allora sindaco Gasparin partecipava alla cerimonia di benedizione e inaugurazione dei lavori appena finiti dell’ampliamento del cimitero di Roncajette. Nel 2012, e nei successivi anni, presso il cimitero di Roncaglia-Rio si sono eseguite delle esumazioni, in particolare nel comparto “B” i lavori hanno richiesto anche la sostituzione della terra che avendo perso le caratteristiche chimico-fisiche atte al processo di dematerializzazione delle salme è stata smaltita come rifiuto speciale, cosa che ha ovviamente inciso sui costi dell’opera.

Schema Cimitero Roncaglia/Rio



Nello stesso periodo si sono sempre “attenzionate” e si è intervenuti anche per sopperire alle esigenze delle altre 2 sedi cimiteriali.

Passando a tempi più recenti in relazione al cimitero di Roncaglia-Rio all’inizio del 2021 è stata adeguata e messa in sicurezza la copertura dei loculi del comparto “C” con un costo dell’opera pari a 95.000,00€

In marzo e aprile 2021 sono state eseguite delle esumazioni dal comparto “A” (cimitero vecchio di Rio) e nello stesso periodo sono stati previsti ed approvati dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza delle coperture dei comparti “A” e “B”, tali lavori partiranno entro la metà di settembre 2021, con un costo complessivo di 200.00,00€

Cimitero di Ponte San Nicolò

Alla fine dell’anno in corso ci saranno invece degli interventi simili ai precedenti presso il cimitero della frazione capoluogo di Ponte San Nicolò: si parla di circa 80 tra esumazioni e estumulazioni per un costo totale di 60.000,00€

Facendo la somma delle cifre citate stiamo parlando di oltre 300.000,00€ di interventi a cui vanno aggiunti: circa 60.000,00€/anno di media, tra esumazioni ed estumulazioni, e i contributi che vengono erogati alle famiglie quando dopo una esumazione/estumulazione fanno la scelta (qualora ce ne fosse la necessità) di cremare i resti dei parenti anziché riseppellirli.

Le spese sono e saranno sostenute anche tramite la partecipazione a bandi regionali e nazionali.

a cura di Leonardo Gasparin